Immagini
di Brescia

Logo



Home Page

I vostri sfondi
Winter
Mare
Montagna
Natura
Animali
Insetti
Insoliti
Luoghi
Quadri
Stereogrammi
Cartoons


Venezia

Toscana
Sardegna
Sicilia
Napoli
Verona
Lago di Como
Brescia
Disneyland

Seychelles


Poesie
Poesie dei lettori
Favole




Collabora






Territorio 4.784,36 Kmq
Comuni 206
Popolazione 1.126.249 (31dic.2002)
maschi: 552.993
femmine: 573.256

La provincia, è formata da 206 comuni e 5 Comunità Montane. Il territorio è in prevalenza montuoso e collinare. L'agricoltura è principalmente sviluppata in pianura, nelle valli prealpine e sui rilievi morenici del lago d'Iseo. Le zone della Franciacorta e del Lago di Garda sono rinomate a livello nazionale per la produzione di vini. Importante la produzione di energia elettrica.

La provincia bresciana è abitata da moltissimi secoli come testimoniano le “incisioni rupestri” in Val Camonica e la "necropoli" di Remedello. In città, si possono ammirate i resti del "Tempio Capitolino" testimonianza della dominazione romana e il chiostro di S.Salvatore fatto erigere da Desiderio re dei Longobardi. All'interno di quest'ultimo troviamo oggi l'importante museo di S.Giulia.

Il nome Brescia deriva da “Brixia” ("brix" rupe, fortezza "sha" alta) probabilmente per indicare la Rocca costruita dai romani sul Colle Cidneo. Fu distrutta durante le invasioni dei barbari ed oggi al suo posto si erge il Castello (simbolo di SfondItalia).

Speciale Mille Miglia 2005
Franciacorta e Lago d’Iseo

Il lago d’Iseo offre tutte le suggestioni di un lago prealpino, le cui rive alzano in erti pendii ricchi di natura e di fenomeni naturali come le Piramidi d’erosione di Zone La Riserva regionale, istituita nel 1984, si sviluppa su una superficie di circa 21 ettari ad un’altezza tra i 400 ed i 600 m slm.
Al centro del lago, l’isola lacustre più grande d’Europa: Monte Isola.
La Franciacorta è un susseguirsi di colline costellate da castelli e nobili dimore tra Brescia e il lago d’Iseo. Il nome di Franciacorta risale al Medioevo e ricorda le esenzioni fiscali che favorivano le "curtes franchae” (ovvero libere da imposta) della zona

Pianura bresciana

La Pianura bresciana con i suoi campi ordinati, i suoi paesi accoglienti e le sue cascine ricche di storia, abbandonate per lo più e per questo ricche di mistero e fascino che narra di vita (dura) trascorsa e ora avvolta nel silenzio e, spesso nella coltre nebbia nella stagione triste. Si stende fra il corso dell’Oglio, del Mella e del Chiese.

Le strade sono quelle antiche dei nobili, ma anche dei viandanti, dei pellegrini, tra pievi romaniche, tra oasi di quiete e di cultura. I tesori sono tutti da scoprire.

Scendono impetuosi dalle valli, i fiumi, e una volta arrivati in pianura, rallentano il corso. E allora non sembrano più dividere la gente, di qua o al di là del fiume, la uniscono.. E tra campi a perdita d'occhio è soprattutto lungo l'Oglio, a difesa dalle scorrerie dei signori di Milano, i Visconti, che sorgono castelli e ville fortificate.

Valsabbia e Lago d'Idro

È la Valle del lago d'Idro, la Valsabbia, di un piccolo lago scavato dai ghiacci all'alba dell'umanità. C'è una parola su tutte che parla al mondo dei buongustai, è bagoss, un formaggio dalle tradizioni leggendarie, il tesoro degli alpeggi, il gioiello dell'alta Valle che si può gustare unicamente (quello nostrano) se fatto dai contadini del posto, per cui difficile da recuperare se non acquistandolo in paese.
La Valsabbia è raggiungibile dal casello di Brescia est imboccando la ss 45 bis in direzione Salò e, al bivio dei Tormini prendendo la statale 237 del Caffaro.
Val Trompia

Terra di contrasti la Valtrompia ha due anime, quella della bassa valle, polmone economico del bresciano in cui si inserisce Lumezzane e quella della media ed alta valle, dove i paesi si diradano e le industrie cedono via via il passo ai boschi, alle vette, alla natura, ai silenzi.
Luogo di libertà, la Valtrompia, un luogo dove nascondersi. Una volta era perfetto per darsi alla macchia, per sfuggire agli sbirri della Serenissima o dell'Impero austro-ungarico, oggi all'assedio dei telefonini. Molta infatti la tranquillità qui dove la Valtrompia si incontra, a un'ora dalla città, con le altre valli bresciane. Su un sentiero unico, quello delle Tre Valli, che ben conoscono gli amanti del trekking: si può camminare per una settimana in quota, lungo un anello di montagne e rifugi che parte e riporta addirittura a Brescia. La Valtrompia ha in fondo due anime. E questa, quella verde, è quella meno conosciuta. Ad amarla sono gli escursionisti, che arrivano anche da lontano. Terra di metalli, la Valtrompia, metalli scavati per secoli nelle viscere della terra. Entrando a Pezzaze in cunicoli e gallerie, in miniere ora abbandonate, si viaggia davvero indietro nel tempo, oppure pare di essere su un set cinematografico.
Lago di Garda

Il Garda o Benàco è il maggiore dei laghi italiani. E’ lungo 51,6 km da Riva a Peschiera, ha una larghezza massima di 17,2 km da Desenzano a Peschiera, un perimetro di 155 km, una superficie di 370 kmq e una profondità massima di 346 m, che si rileva poco a nord di Limone. L’affluente principale è il Sarca, nasce dall’Adamello e dalla Presanella e sbocca a Torbole; l’emissario è il Mincio, si trova a sud del lago a Peschiera.
Numerosa e varia la vegetazione, tipica della regione mediterranea, come testimoniano l’olivo, le agavi, le palme e le altre piante delle zone meridionali. In epoca passata vi era una fiorente coltivazione di limoni.
Vallecamonica

Risalendo la Valcamonica lo sguardo si solleva spesso agli abitati che vediamo affacciarsi, ergendo le loro torri e i loro campanili di pietra. Una religiosità magica attraversò varie epoche, dai riti solari dei Camuni che incidevano le rocce, al culto delle divinità romane, al cristianesimo avido di miracoli come di streghe da bruciare.

Mille Miglia 2005

Dal 19 al 21 Maggio 2005, si è svolta la 23esima riedizione storica della Mille Miglia.
Guarda alcune delle vetture più prestigiose durante la preparazione ed alla partenza.

Guarda le immagini di: Brescia - Mille Miglia 2005
Gardone Riviera - Gargnano
Lago d'Iseo - Limone - Sirmione - Toscolano Maderno - Salò
San Martino della Battaglia - Palazzolo - Zone
Valle Camonica - Rifugi
WEBCAM BRESCIA
WEBCAM SU
BRESCIA
 
Home - Natura - Mare - Montagna - Animali - Insetti - Insoliti - Luoghi - Quadri - Winter - Stereogrammi - Poesie -
Poesie Vostre
- Favole - Cartoni Animati -
Brescia - Venezia - Toscana - Sardegna - Sicilia - Napoli - Verona - Lago Como -
Disneyland
- Seychelles -
Foto Vostre - Collabora
 
 
Web www.sfonditalia.it
Brescia Gardone Riviera Gargnano Lago D'Iseo Limone sul Garda Sirmione Toscolano Maderno Val Camonica Salò Zone Palazzolo sull' Oglio San Martino d/B